• Senza categoria

Cous cous integrale con ciliegie in salsa agrodolce

Bombe d’acqua a parte, l’estate sembra ormai arrivata a bussare alle nostre porte. I miei pasti sono molto cambiati rispetto a qualche mese fa: le insalate di cereali hanno lasciato il posto agli “otti” (risotti, farrotti, orzotti etc.) e questo cous cous integrale con ciliegie in salsa agrodolce fa parte di questi piatti legati alla primissima estate.

cous cous integrale con ciliegie

Non è un abbinamento nuovo per me, ci avevo già provato con cous cous e ciliegie e l’abbinamento mi era parecchio piaciuto. La frutta acida, come i frutti rossi e in generale tutti i piccoli frutti di questa stagione, si presta perfettamente all’abbinamento con i salati, soprattutto se ne facciamo una salsa agrodolce.

Il sapore agrodolce è quello preferito dal fegato, che è ancora protagonista della stagione (Energia Legno), prima di lasciare il posto a cuore e intestino tenue per l’energia Fuoco. Perciò in modeste quantità l’agro aiuta il fegato a lavorare meglio e ci serve anche per evitare di condire con molti grassi. I sapori speziati e quelli un po’ piccantini accendono il motore del Ki e ci consentono di accelerare i processi di eliminazione, quindi vanno bene se vogliamo dimagrire o restare in forma: questa è la stagione giusta per farlo.

La ricetta del cous cous con ciliegie in salsa agrodolce è molto semplice, avrete modo di godere di un abbinamento particolare in un piatto davvero veloce da preparare, appagante nell’aspetto e saporito, ma con pochissimi grassi. Le verdure sono sia cotte che crude: ricordiamoci di continuare a mantenere una varietà di stili di cottura, anche se fa caldo!

 

cous cous integrale con ciliegie

Cous cous integrale con ciliegie in salsa agrodolce

150 g di cous cous integrale della palestina
1 carota cotta a vapore
1 cipollotto
3-4 ravanelli
una manciata di ciliegie
1 cucchiaio di senape delicata
1/2 limone spremuto
sale qb
2 C di olio evo + 1 C
finocchietto tritato qb

Preparare il cous cous: sciacquarlo sotto acqua fredda (vale solo per questo tipo di cous cous, a grana molto grossa) e tostarlo con 2 C di olio in una pentola larga dal fondo spesso. Nel frattempo portare a bollore l’acqua (2 volte il volume del cous cous), salare e versarla sul cous cous. Coprire subito e aspettare almeno 15 minuti per un completo assorbimento.

Pulire le ciliegie e metterle nel contenitore del minipimer con senape, succo di limone, olio, un pizzico di sale. Frullare tutto e aggiungere poco olio se fosse troppo denso.

Tagliare le carote a cubettini, i ravanelli a fettine sottili, tritare finissimo il cipollotto e mescolare al cous cous intiepidito. Unire il finocchietto tritato e servire a temperatura ambiente con la salsa agrodolce di ciliegie in accompagnamento.

 

cous cous integrale con ciliegie

 

cous cous integrale con ciliegie

umesapiens

Sono Silvia, vivo in Brianza e da anni mi dedico anima e corpo alla cucina naturale, vegana e macrobiotica. Organizzo su richiesta corsi di cucina naturale e piccoli catering a domicilio. Sono disponibile per consulenze macrobiotiche.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*