Crema di porri e topinambur con olio all’aglio e salvia

Una zuppa non è, nemmeno vellutata per la presenza di fiocchi d’avena: questa è decisamente una crema di porri e topinambur, impreziosita da un olio aromatizzato all’aglio e salvia.

crema di porri e topinambur

Il topinambur, prezioso frutto dell’autunno, divide un po’ i commensali: o lo scansi, o lo ami alla follia. Chiaramente, io appartengo al secondo gruppo.

Sapevate che la pianta del topinambur arriva anche a 4 metri di altezza? Ebbene sì, un tubero così piccolo, una pianta così importante. E infestante anche! Basta sotterrare un pezzo di scorza per avviare una crescita perenne, gli anni avvenire non ci sarà bisogno di piantarli nuovamente.

Per la macrobiotica, il topinambur non è indicato per un uso frequente, in particolare per chi ha un’alimentazione già bilanciata e prevalentemente vegetale o vegana. Infatti, il topinambur è pieno di potassio e accelera il metabolismo, quindi mangiandone in quantità eccessive avremmo un eccesso di yin. Un po’ come accade con i prodotti tropicali insomma.

Gustiamolo dunque quando è disponibile, in autunno è davvero eccezionale nelle creme e, che ci crediate o no, anche senza la panna!

crema di porri e topinambur

 

Crema di porri e topinambur con olio all’aglio e salvia

130 g di topinambour (circa 4 pezzi di tubero)
90 g di porri (ho usato solo la parte bianca, quella verde conservatela per un’altra preparazione)
2 C di fiocchi d’avena piccoli
4 C di olio evo
2 spicchi d’aglio in camicia
4 foglioline di salvia
sale qb
semi di zucca tostati al tamari (vedi la sezione downloads – I condimenti macrobiotici)
pepe qb (facoltativo)

Pulire bene i topinambur, pelarli e tagliarli in cubetti. Tagliare anche il porro a rondelle e mettere tutto in casseruola con 1 cucchiaio di olio evo, 2 cucchiai di acqua e 1 foglia di salvia. Fare soffriggere dolcemente le verdure, poi aggiungere l’avena e coprire con 2 tazze di acqua calda. Salare e coprire con coperchio. Lasciare cuocere per circa 20 minuti, controllando che l’acqua non asciughi troppo.

In un pentolino versare il resto dell’olio con l’aglio schiacciato e le altre foglie di salvia, aggiungere due cucchiai di acqua, un pizzico di sale e accendere il fuoco. Cuocere a fiamma bassissima, coperto, per 3 minuti circa. spegnere e tenere in caldo.

Rimuovere la salvia dalla casseruola e frullare con minipimmer i porri e i topinambur. Impiattare, cospargere di pepe, semi di zucca tostati al tamari e l’olio aromatizzato all’aglio e salvia.

crema di porri e topinambur

Vi ricordo i miei prossimi eventi:

Domenica 19/11 Corso di cucina indiana vegana – a Como

Lunedì 20/11 Corso di cucina naturale: LE VERDUREa Como

Martedì 28 e martedì 30 novembre Mini-corsi di cucina naturale – a Lecco Terra d’Incanto Via Marco D’Oggiono 11, Lecco – info@terradincanto.bio

Domenica 26/11 Cena con chiacchiere: sistema immunitario – a Lomagna (LC) – 15 km da Monza
Questa volta sarete voi a venire da me! Vi aspetto per una cena a tema con chiacchiere sul sistema immunitario: come rinforzarlo con l’alimentazione? Vediamolo (e mangiamo) insieme.

cena con chiacchiere sistema immunitario

Senza categoria

Informazioni su umesapiens

Sono Silvia, vivo in Brianza e da anni mi dedico anima e corpo alla cucina naturale, vegana e macrobiotica. Organizzo su richiesta corsi di cucina naturale e piccoli catering a domicilio. Sono disponibile per consulenze macrobiotiche.

Precedente Bobs Burgers s08e18 Spanish DVDScr torrent townload Successivo Project CARS 2 Download

Lascia un commento

*