Gelato vegan allo yogurt, fichi e cannella

Sono da sempre una fan sfegatata del gelato, ma questo gelato vegan allo yogurt e fichi mi soddisfa al punto da non sentire più il bisogno di andare a cercare in internet la gelateria più virtuosa e innovativa -e fiondarmici alla prima occasione!

Il gelato è un cibo davvero goloso e irresistibile, lo so bene. Anche se è un alimento estremamente yin (espansivo e raffreddante), possiamo concedercelo ogni tanto in estate. Ancora meglio se ce lo autoproduciamo senza prodotti chimici, industriali, raffinati, aromi e derivati animali!

gelato vegan yogurt fichi gelato vegan yogurt fichi

Questo gelato vegan allo yogurt e fichi non è certo ai livelli dell’intramontabile Fior di fragola e compagnia bella, ma dato che contiene solo 2 ingredienti, le differenze sono più che giustificabili! Se provate a leggere la lista degli ingredienti di un Mottarello, scoprirete che non ce ne sono meno di 20, in pochi centimetri di gelato. Anche nell’ambito dello sfizio – che quache volta ci sta – cerchiamo la qualità!

A differenza delle versioni di gelato vegan fatto in casa che troviamo in internet, che in genere prevede di frullare la frutta congelata e gustarla subito, io ho deciso di cuocere prima i fichi, che possiamo anche aromatizzare con un pizzico di cannella. In questo modo il sapore e la dolcezza si concentrano ed eviteremo qualsiasi altro dolcificante al di fuori della frutta. Credo che la frutta semplicemente congelata e frullata perda molto in sapore e consistenza. Ma soprattutto, da un punto di vista energetico, dando una cottura alla frutta prima di passarla in freezer, aggiungiamo una qualità yang, il che non guasta all’equilibrio.

gelato vegan yogurt fichi

La ricetta del gelato vegan allo yogurt e fichi è così semplice che quasi non ci sarebbe bisogno di scriverla, ma eccola qui.

 

Gelato vegan allo yogurt e fichi

Ingredienti per 6 ghiaccioli piccoli:

200 g di yogurt di soia al naturale senza zucchero
Una decina di fichi molto maturi
2 C di succo di mela
un pizzico di sale
Cannella q.b.(fac.)

 

Procedimento:

Per prima cosa, pulire i fichi dalla pelle esterna e metterli in una pentola dal fondo spesso. Aggiungere il succo di mela, il sale e, a piacere, la cannella o un aroma a vostra scelta (anice, cardamomo…). Far sobbollire tutto a fuoco basso per circa 10 minuti mescolando spesso, finché i fichi non si sono quasi completamente spappolati e hanno creato una marmellata densa. Trasferire in un contenitore e lasciare raffreddare.

Una volta raffreddati i fichi, pesare circa 200 g di composta di fichi e unire la stessa quantità di yogurt vegetale. Mescolare bene e riempire gli stampini dei ghiaccioli. Chiudere con lo stecco e riporre in freezer per almeno 6 ore.

Al momento di consumare, estrarre 5 minuti prima e lasciare a temperatura ambiente finché la custodia del ghiacciolo non si toglie da sola.

gelato vegan yogurt fichigelato vegan yogurt fichi

Senza categoria

Informazioni su umesapiens

Sono Silvia, vivo in Brianza e da anni mi dedico anima e corpo alla cucina naturale, vegana e macrobiotica. Organizzo su richiesta corsi di cucina naturale e piccoli catering a domicilio. Sono disponibile per consulenze macrobiotiche.

Precedente Kechek El Fouqara: il formaggio dell’uomo povero Successivo Chia pudding allo yogurt con salsa di pesche alla menta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.