Muffins salati con zucchine e tempeh cotti al vapore

…chevvelodicoaffa’! Questi muffins salati con zucchine e tempeh sono una vera squisitezza, da gustare come antipasto o anche come secondo piatto, fantastici come schiscetta per la scampagnata di pasquetta o per qualunque picnic primaverile-estivo. Inoltre, sono un buon modo per iniziare i profani e gli scettici a questa splendida proteina vegetale -il tempeh– la mia preferita in assoluto!

Sono davvero entusiasta di questi muffins salati, perché hanno placato la mia incessante voglia di lievitati da forno, che da qualche settimana mi ha rapita. A volte mi capita: ogni tanto la soddisfo, ma il più delle volte cerco di ovviare con cotture energeticamente più leggere e meno contraenti, come la cottura al vapore.

Con la stessa ricetta è comunque possibile cuocere al forno questi muffins salati con zucchine e tempeh, diminuendo il tempo di cottura dato che la temperatura del forno è più elevata. Il risultato sarà meno umido dei muffins cotti al vapore. I forni casalinghi più recenti ed accessoriati danno anche la possibilità della cottura al vapore, che è davvero un’ottima soluzione per noi che siamo attenti anche (e soprattutto) all’aspetto energetico del cibo! Anche se il vapore dell’acqua che bolle sopra ad una fiamma viva è -sempre energeticamente parlando- quanto di meglio ci possa essere. …Sono una romanticona!

 

muffins salati con zucchine e tempeh al vapore muffins salati con zucchine e tempeh al vapore

 

Muffins salati con zucchine e tempeh

Cotti al vapore

Dosi per 4 muffins

1 zucchina media
1 cipolla rossa piccola
100 g di tempeh alla piastra o al naturale
2 C di acidulato di umeboshi
130 g di farina 2
50 g di farina 1
1 c di lievito cremor tartaro
1/2 c di bicarbonato
150 g di latte di soia
25 g di olio evo + 2 C
1 c di sale marino integrale
1 spicchio d’aglio (fac.)

Procedimento

Tagliare il tempeh a cubetti piccoli e la cipolla rossa a pezzettini. Versare 2 cucchiai di olio in padella con uno spicchio d’aglio e 2 cucchiai di acqua e fare rosolareun minuto. Aggiungere tempeh e cipolla e soffriggere per 2 minuti. Sfumare con l’acidulato di umeboshi e continuare per un minuto. Spegnere il fuoco, trasferire su un piatto e fare raffreddare.

Grattugiare sottilmente una zucchina, poi spremere con le mani per far uscire l’acqua in eccesso. Tenere da parte. Nel frattempo, riempire la pentola per circa 1/3 di acqua e metterla sul fuoco.

In una terrina setacciare le polveri e mescolare. A parte unire i liquidi ed emulsionare con una forchetta. Unire i composti mescolando bene per non formare grumi ecercando di incorporare aria. Aggiungere prima la zucchina grattugiata e poi il tempeh con la cipolla (eliminare l’aglio).

Mescolare molto bene e riempire i pirottini in aluminio o in acciaio. Non è necessario ungerli né infarinarli. Collocare nel cestello per la cottura al vapore e posizionare tutto sopra la pentola con acqua bollente.

Chiudere bene con coperchio e non aprire per almeno 20 minuti. A seconda della grandezza dei muffins possono volerci dai 25 ai 35 minuti di cottura. Controllare da subito che l’acqua sia sempre in ebollizione e che non evapori completamente (riempire la pentola per almeno di 1/3).

I vostri muffins salati con zucchine e tempeh cotti al vapore sono pronti! Attendere 10 minuti che intiepidiscano prima di sformarli e servirli. Io li ho accompagnati con una semplice salsa yogurt e paprika affumicata… stupendi!

tempehmuffins salati con zucchine e tempeh al vapore

muffins salati con zucchine e tempeh al vapore

Senza categoria

Informazioni su umesapiens

Sono Silvia, vivo in Brianza e da anni mi dedico anima e corpo alla cucina naturale, vegana e macrobiotica. Organizzo su richiesta corsi di cucina naturale e piccoli catering a domicilio. Sono disponibile per consulenze macrobiotiche.

Precedente Gnocchi di miglio senza glutine con gomasio alle alghe Successivo Biscotti morbidi ai semi di chia e amaranto soffiato

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.