Ume sapiens Macrobiotica in Brianza

Hummus di fagioli azuki

Hummus di fagioli azuki

Ormai l’hummus è una pietanza nazionalpopolare in Italia. Magari non per i nostri nonni, ma sulle nostre tavole, o più frequentemente nei ricchi aperitivi milanesi, un po’ fusion e un po’ veganizzati, come vuole la moda del momento (ben venga!). Vi propongo una versione di hummus con i fagioli azuki, questi ancora poco usati, o usati male in genere. Sono abbastanza difficili da inserire in una cucina mediterranea, con tanti sapori sapidi, come la nostra. In...

Crostata di prugne con cornflakes e semi di papavero

Crostata di prugne con cornflakes e semi di papavero

Ecco una proposta di dolce da colazione, ovviamente una torta vegana, senza zucchero e adatta proprio a questa stagione in cui pruni e peschi sono carichi di frutti succosi, dolcissimi e profumati.

Sorgo al pesto di basilico e mandorle salate

Sorgo al pesto di basilico e mandorle salate

Ecco un abbinamento che mi piace molto: sorgo e pesto. Lo cucino spesso, ogni volta mi piace cambiare gli ingredienti del pesto: olive nere e basilico, foglie di sedano e capperi, salvia e nocciole, rucola e semi di girasole… ma il mio preferito resta quello con basilico e mandorle. Il problema del pesto è la pesantezza: chissà perché si pensa alla pasta al pesto come a un piatto leggero!? Con la quantità madornale di olio, pinoli...

Caldo: raccomandazioni vere o false?

C A L D O. Una parola che in questi giorni tremendi non vorremmo nemmeno sentir pronunciare. Purtroppo però dobbiamo gestirlo, cercare di non subirlo passivamente, ma cercare di sintonizzarci con l’ambiente, armonizzarci con esso. Questo lo possiamo fare ritoccando le nostre abitudini alimentari. Ma attenzione: diffidate da certe raccomandazioni! In ogni TG, GT, quotidiano, rivista scandalistica o radiogiornale è immancabile la notizia “Caldo da record – Ondata di caldo miete vittime” e ogni volta la...

Zaru soba (soba fredda con salsa tsuyu)

Le cose belle, così come quelle brutte, arrivano sempre tutte insieme. Travolgono la tua vita come uno tsunami, dopo mesi o anni di calma piatta, in attesa di qualcosa che non viene mai, pietrificata dalla paura di fare un passo troppo lontano da quell’isola di sicuro conforto. L’oroscopo di gennaio già iniziava con “Gli intuitivi Pesci non saranno contenti dell’oroscopo 2015 nella prima metà dell’anno…” ; e forse un po’ ci ha azzeccato. Ma quel tappo...

Tortine al nettare di mirtilli con bacche di goji: profumo di avventura

I mirtilli hanno per me odore e sapore di vacanza, vita all’aria aperta e famiglia. Da piccola trascorrevo ogni vacanza in Valsassina con mamma, papà e sorella. Eravamo dei veri montanari degli anni ’90: calzettoni di spugna, magliette della Yomo, cappellini dell’oratorio, scarponi tramandati di madre in figlia, di zia in nipote, di cugina in cugina, di sorella in sorella e via così. Camminavamo anche tutto il giorno, pasteggiavamo a polenta e stufati negli alpeggi, prendevamo...

Taboulé di bulgur con taccole, ravanelli, edamame e semi di girasole

Qualche volta vorrei avere più tempo per fare ancora più cose. Sono tremendamente severa con me stessa quando non riesco a fare tutto quello che mi ero prefissata, mi sento a terra, come dopo la sgridata della maestra delle elementari, quando scopri di non essere più nella rosa dei suoi preferiti. Se solo la giornata fosse fatta di più ore, la settimana di più giorni e il mese durasse una settimana in più…  taboulé di bulgur...

Orecchiette integrali, crema di asparagi e tofu affumicato

Sciuè sciuè, semplice e saporito, il piatto forte della domenica denoantri che, a differenza delle nostre nonne e mamme, preferiamo di gran lunga una passeggiata o un’uscita appena appena fuori porta alla corsa agli armamenti per il pranzo della domenica.  Magari con il tempo e la famiglia che si allarga e si allontana, cambierò anche io. Chissà.  Per il momento vince la semplicità, perciò eccolo qui, il nostro piatto di una domenica di primavera, ottimo anche...

Salame di carruba… con il trucco

Ho ricordi piacevoli legati a questo dolce, ovviamente nella versione classica con biscotti secchi, cioccolato, zucchero, burro, burro, burro, e trallallà. Il salame di cioccolato, o salame dolce, era il preferito della mia migliore amica, compagna di furbate dei tempi delle elementari. Ricordo che sua mamma lo preparava spessissimo, in ogni stagione e per ogni occasione: per il veglione di Capodanno, dopo il pranzo della domenica, per il compleanno della sua bambina in agosto -sprezzante del...

Veg&Beer #5 Frittura di fiori di sambuco, tempeh e birra acida Gueuze 100% Lambic bio

…metti insieme tempeh fritto e birra acida e hai fatto la felicità del tuo palato. Entrata prepotentemente nella top 3 delle mie birre preferite, finalmente ho trovato un abbinamento con un piatto vegan degno di lei. Fritture di tempeh e fiori di sambuco con Cantillon Gueuze 100% Lambic BIO  D’accordo, la birra acida non è per tutti i palati, ma se uno è abbastanza abituato a bere birra e vino di qualità, è alquanto improbabile che...