Ume sapiens Macrobiotica in Brianza

Veg&Beer #4: noodles con funghi shiitake e tofu affumicato

Oggi vi propongo la nuova puntata di Veg&Beer, la mia rubrica di abbinamento fra birra artigianale e cucina naturale: tutta orientaleggiante e scoppiettante, decisamente in tema con questa primavera che ci sta piacendo sempre di più! Il piatto che vi presento si compone di ingredienti tipici giapponesi e asiatici, ma si sposa (daddioh!) con una italianissima birra dei nostri amici di Montemurlo.     Fuma.a 5,6% vol. Birrificio Badalà – Montemurlo (PO) Birra ambrata ad alta...

Please, don’t call it “vegan Pastiera”!

Eccoci: dopo tanti dire e fare per la sacrosanta salute della famiglia, vi propongo una bomba di questo calibro! Per di più, imitazione di un’originale difficilmente -inutilmente- imitabile. Parliamo di pastiera, ovviamente. Non amo trasformare in versione vegan ciò che nasce come espressione della tradizione di un certo popolo in un certo contesto storico-sociale. E neppure mi piace il neologismo abusatissimo “veganizzare“. Tuttavia, quando cucino i dolci non li faccio quasi mai per me. Penso agli...

Panini di riso al vapore con Fiordifrutta alle corniole

Si chiamano “buns” nei paesi anglosassoni, ma esistono praticamente in tutte le culture gastronomiche. Sono i panini conditi, quelli che appagano il palato di grandi e piccini come poche altre pietanze, insostituibili come merende di pomeriggio o della ricreazione (per quanto mi riguarda, attendevo con ansia il DRIIIIIIN delle 10 di mattina che nella mia testa ancora associo a panino al latte farcito di marmellata fatta in casa).  Oggi, con svariati “senni di poi”, non mi...

Cremoso di ceci e santoreggia, broccoli e olive nere

…avrei dovuto intitolare la ricetta “quando l’hummus stroppia…”.  Dovete sapere che sono una mangiatrice di hummus abbastanza folle. Nel frigorifero dimorano stabilmente montagne di questa favolosa purea di ceci. Da quando mi autoproduco la tahina, poi…  “C I A A A O proprio” , detto in meneghino. Si dà il caso che l’altro giorno, intenta nella preparazione dell’ennesimo hummus, mi sia ritrovata una quantità immensa di ceci cotti e frullati -quantità reggimento mode ON- e per...

Tortine al té matcha e mandorle salate caramellate

4 marzo 2015: un altro compleanno che scivola via. Come la domenica, come le vacanze in montagna, e come tutte le cose belle che trascorrono in un soffio di vento. Non ho mai amato rivolgermi al passato con espressioni del tipo “In tutta la mia vita non ho mai fatto/detto/provato…“, perché credo proprio che leggendole qualcuno possa -ad ragionem- burlarsi di me e della mia freschissima stagionatura. Diciamo che non sarò più una robiolina, ma al...

Pasta al finto pomodoro: una rivoluzione

Oggi, niente cucina curativa, occasionale, di magro, festaiola, strampalata.  Oggi solo pasta al sugo. Dico solo fra 10 virgolette, per tante ragioni che a una prima occhiata non saltano certo all’occhio. A prima vista, non direste mai che questo sia un piatto r i v o l u z i o n a r i o … eppure è così! Innanzitutto, questo che vi propongo qui è un finto sugo, tutto invernale, così da ingannare l’occhio...

Frittelle di pasta madre alle mele e alle castagne

Ho quasi 28 anni. Vivo con il mio attuale consorte da più di 3. In questa casa, complice la scuola di cucina, ho cucinato praticamente ogni sorta di vegetale in ogni salsa, dolce o salata [gli “onnivori” non malignino contro questa affermazione, perché scommetto che in quanto a varietà, in pochi batterebbero un vegan-foodie!]. Eppure, questa settimana c’è stata una prima volta: il battesimo del fritto dolce. Ebbene sì: non ho mai cucinato le frittelle Com’è...

Veg&Beer #3: Falafel di cicerchie

La nuova puntata della rubrica Veg&Beer (cliccate qua e qua se vi siete persi le prime puntate) torna a trovare gli amici del microbirrificio Badalà di Montemurlo (PO). Questa volta, protagonista della degustazione tutta al naturale è la loro biondissima Ge.a, a cui è toccato un classico della mia cucina, con una curiosa variante: le cicerchie. Questa meraviglia di legume è tipico di alcune regioni, fra cui la Toscana, perciò il matrimonio con la “bimba” di...

Budino di riso con crema di mandorle e millefiori

…e poi arriva, un altro lunedì. Del weekend non restano che dolorini a mani e schiena per il turno in cucina della domenica -che a scuola c’è il brunch da preparare- e mille promesse di fare nuove esperienze più esaltanti, la settimana prossima. Ma c’è troppo silenzio qui, il lunedì. Nessun telefono che squilla, o ronzio della ventola del PC a suggerire un’attività a pieno regime. Di progetti, un mare; di realizzazioni, un deserto. Così, tra...

Riso e dahl: la mia tradizione

Pur non avendo mai festeggiato blog-compleanni, sono già più di 5 anni di attività bloggereccia. Posso considerare conclusa la “scuola materna”, il periodo di incubazione in cui un blogger cerca la propria peculiarità nei meandri della labirintica arte culinaria generale.Ciò significa che sono almeno 7-8 anni di “pasticci”, dacché iniziai a dare corpo a questo fuocherello di curiosità e smania di sperimentazione culinaria, prima di aprire il blog, prima della scelta di vegetarianesimo, veganesimo, macrobiotismo (?);...