Ume sapiens Macrobiotica in Brianza

Torta di frutta con crema pasticcera vegan

Ecco un pratico esempio di come utilizzare al meglio il contenuto dei cesti natalizi, soprattutto di frutta. QUesta torta l’ho fatta l’anno scorso a santo Stefano per un pranzo con gli zii ed è risultata buonissima a fine pasto, molto fresca e leggera per l’assenza di latte, burro e uova. Eh già, perché la crema è fatta di cous cous!!è stata una vera e propria rivelazione, non ricordo dove ho preso l’idea, forse su vegan3000, che...

Vedo viola!

Un po’ in ritardo per il NO-B-DAY, ma le ricette risalgono a qualche giorno fa. Questo non è il luogo per fare politica, ma credo che la maggior parte dei bloggers abbia idee ben precise al riguardo, dato che la nostra libertà è continuamente minacciata, e comunque non c’è alcun riferimento a quanto accaduto domenica. Stasera mi godo un relax totale meritato, dopo il brillante superamento del mio PENULTIMO ESAME!!! Quindi ho tutto il tempo per...

Biscotti natalizi alle nocciole e zenzero

No no, lo spirito natalizio ancora non lo sento per niente nonostante le decorazioni e le canzoni (sempre le stesse!) che si sentono per strada, in stazione, in metro.. Tuttavia ho creato questi biscotti per ovviare a un attacco di noia, e poi mi sono resa conto che: biscotti di frolla + zenzero + forma stellare = .. Natale!! Magari sono stati tutti i messaggi subliminali pubblicitari e non, i colori rosso e bianco, le decorazioni...

Cous cous profumato e contorno di spinaci crudi

Ecco, adesso il freddo è proprio arrivato. Ma che dico freddo: gelo, nebbia, grigiume e pioggia, alle 8 di mattina devo accendere la luce per studiare perchè è sempre buio.. Strano che con questo tempo mi venga voglia d’estate a tavola! Non faccio più zuppe da diverso tempo, invece mi diletto in insalate di riso, di legumi e cous cous.. bah! Ovviamente faccio anche dolci, ma ultimamente l’aspetto non è dei migliori, quindi evito di farne...

Muffin al rosmarino e confettura di cipolle rosse

UFF, tanti piccoli problemi che sommati vanno a creare un unico grande disagio! La cosa che più dispiace però, è che non ho più tempo di cucinare quello che mi piace, faccio tutto di fretta, sono sempre a casa da sola (cosa che prima non mi dispiaceva, potendo fare tutti i miei esperimenti patapata) e mi stanno pure venendo tutti i disturbi del mondo, compreso il mal di schiena per la postura da studio! Questo weekend...

Pasta con zucca al curry

Sto spudoratamente temporeggiando prima di rimettermi a studiare… non è possibile, proprio gli ultimi due esami devono essere così incasinati?!? l’argomento è bellissimo (storia delle tecniche artistiche e storia della letteratura artistica), ma la mole di studio è spaventosa e mi sono ridotta a studiare tutto insieme, altrimenti per gennaio non ce la faccio!! Ebbene sì, devo studiare mesi prima per un esame, purtroppo nelle laure in lettere e simili si tratta di imparare a memoria...

Gnocchi di zucca al pesto di cavolo nero

Se non fosse così buio ed uggioso, l’autunno sarebbe una stagione magnifica, coloratissima e con frutta e verdura da leccarsi i baffi!“Ai morti”, come si suol dire, si fa il solito giro dei parenti.. io però mi ritengo fortunata, dato che i miei zii (e ne ho veramente tanti) sono per la maggior parte agricoltori e ci forniscono frutta e verdura a volontà, oltre a quelle che produciamo noi nel nostro orticello. Infatti il cavolo nero...

Quando fa freddo.. zuppa del cavolo e orzotto con carote e cedro

Inizio subito ringraziando ancora tantissimo Giulia – che non dimentica mai di citare la fonte delle sue reinvenzioni – per l’altro premio che ha deciso di darmi, sono commossa per cotanta bontà!!!! Prendo la traduzione da lei, che conosce così bene le lingue straniere 🙂 Esseri invisibili, ma che danno amore, danno compagnia, ci prestano attenzione, parlano da dentro il proprio cuore. Sono grato per il sostegno, perché ci sei alla mia finestra e fai del...