Plum cake al melograno con carruba e nocciole

Stavolta il dolce è proprio da colazione, non ci sono storie: questo plum cake al melograno è perfetto anche da inzuppare in un be té kukicha* fumante!

plum cake melograno

Questo dolce naturale contiene poco malto, perché le nocciole e la carruba sono naturalmente dolci e mi consentono di ridurre l’uso del dolcificante, oltre alla mela che è contenuta nell’impasto. A me piace moltissimo il malto d’orzo, che secondo la macrobiotica ha anche un potere curativo per alcuni disturbi; ma se non l’avete mai assaggiato vi consiglio di usare il malto di riso, che ha un sapore meno intenso e, nell’insieme, non si avverte del dolce.

Con lo stesso impasto potete provare anche a farne una torta al melograno, oppure trasferire l’impasto nei pirottini per farne deliziosi muffin cotti a vapore. Io cerco di usare il forno una sola volta la settimana, per ridurre al minimo la quantità di prodotti da forno, ma questa volta mi andava proprio di fare una torta con tutti i crismi. E sapete una cosa?? …voglia più che soddisfatta 🙂

plum cake melograno

Plum cake al melograno con carruba e nocciole

200 g di farina di tipo 2
50 g di semola rimacinata di grado duro Sen. Cappelli
65 g di nocciole leggermente tostate
60 g di malto d’orzo
60 g di malto di riso
60 g di olio di mais
3 C di polvere di carruba
120 g di melograno sgranato
4 c di polvere lievitante con cremor tartaro
un pizzico di sale
80 ml di kefir d’acqua / opp. 80 ml succo di mela + 1 C di aceto di mele

 

Setacciare tutte le polveri all’interno di una terrina capiente. Con un macinacaffè tritare le nocciole molto finemente e aggiungerle alle polveri. Ho notato che tostandole leggermente prima, il sapore dolce esce in modo più marcato con la cottura in forno.
In un’altra ciotola versare prima l’olio e poi il malto: in questo modo eviteremo che il malto si appiccichi tutto sul fondo (sarà più facile da pulire!). Non è necessario usare due tipi di malto diversi. Aggiungere il kefir oppure il succo di mela e sbattere bene con la frusta per creare un’emulsione.
Unire l’emulsione alle polveri e amalgamare con un cucchiaio di legno. Se il composto fosse troppo sodo, aggiungere ancora un po’ di succo di mela (o di kefir). Sbattere bene con una frusta per amalgamare il tutto e incorporare aria. Aggiungere il melograno e mescolare ancora. Alla fine, se non avete usato il kefir aggiungete un cucchiaio di aceto di mele, per aiutare la lievitazione in forno.
Versare nello stampo da plum cake e infornare. Cuocere a 170° per circa 50 minuti in forno statico. Controllare la cottura con uno stecchino.

Piccolo accorgimento: se masticare i semini del melograno vi dà fastidio, questo dolce non fa per voi! Potete però usare il succo del melograno per accompagnare il plum cake di nocciole e carruba.

 

 

*Té kukicha: rametti tostati del té verde (bancha), che non contengono teina o ne contengono in quantità trascurabili. Alcalinizzante, ricco di sali minerali e per nulla stimolante, il té kukicha è indicato per tutti, grandi e piccoli, anche nei periodi di cura.

 

plum cake melograno

 

Vi ricordo i miei prossimi eventi:

Martedì 7/11 Iniziano i Mini-corsi di cucina naturale – a Lecco Presso il negozio Bio Terra d’Incanto, a Lecco, una serata di presentazione in cui parleremo di dieta mediterranea, alimentazione di ieri e di oggi e infine degustazione (ingresso libero, con prenotazione). Prossimi appuntamenti martedì 21 e 28 novembre.
c/0 Terra d’Incanto Via Marco D’Oggiono 11, Lecco – info@terradincanto.bio

Domenica 19/11 Corso di cucina indiana vegana – a Como – Prepareremo un intero menu indiano senza derivati animali e gusteremo insieme i piatti cucinati!
c/o Casnate con Bernate (Como) ore 10 – 14.30

Lunedì 20/11 Corso di cucina naturale: LE VERDUREa Como – A Grande richiesta, riproponiamo il corso di cucina naturale dedicato alla preparazione delle VERDURE!
c/o Casnate con Bernate (Como) ore 19 – 22

Senza categoria

Informazioni su umesapiens

Sono Silvia, vivo in Brianza e da anni mi dedico anima e corpo alla cucina naturale, vegana e macrobiotica. Organizzo su richiesta corsi di cucina naturale e piccoli catering a domicilio. Sono disponibile per consulenze macrobiotiche.

Precedente AIDA64 Engineer Edition x86-x64 download Successivo FIFA 18 MULTI installer Free Download Torrent

Lascia un commento

*