La torta variegata vegan, o torta marmorizzata, è considerata un po’ fuori moda (vintage suona meglio), ma a me piace sempre un sacco! Anzi, oggi i social-addicted mettono una cucchiaiata di impasto nero su quello bianco invece di distribuirli per tutta al tortiera, così da ottenere l’effetto zebrato e dire che è cool! Ma io, che sono tutt’altro che trendy, ma donna di sostanza, la faccio un po’ come piace a me. Perciò, che torta variegata vegan sia!

Come sapori ho scelto cacao e albicocche secche, perché avevo una gran voglia di qualcosa che mi ricordasse la Sacher torte! Sebbene non sia nemmeno lontanamente simile come aspetto, devo dire che sapore e aroma mi hanno parecchio soddisfatto.

Anche questa torta variegata vegan al cacao e albicocche seche è cotta al vapore*, persentirci leggeri in corpo e spirito!!

torta variegata vegan
torta variegata vegan
torta variegata vegan

*In molti mi chiedete informazioni su come faccio a cuocere pane e dolci al vapore, perciò ho inserito una vaporiera come la mia nella sezione dedicata ai consigli sull’attrezzatura da cucina, per chi volesse fare questo piccolo e utilissimo investimento per la propria salute!


Torta variegata vegan

con cacao e albicocche secche

Ingredienti per uno stampo a ciambella da 20 cm:

250 g di farina di tipo 2
50 g di farina di riso
4 c di cremor tartaro
15 g di cacao crudo
70 g di albicocche secche ammollate in acqua tiepida
un pz. di sale
50 g di olio
120 g di malto di riso
bevanda di farro (o altra): 70 ml + 70 ml + 50 ml

torta variegata vegan
Procedimento:

Miscelare tutti gli ingredienti secchi in una terrina.

Scolare le albicocche secche e frullarle con i primi 70 ml di bevanda vegetale e tenere da parte. Mi raccomando alla scelta delle albicocche secche: non scegliete quelle “troppo arancioni”, se sono naturali dovrebbero essere marroni, come le uvette e i datteri (vedi i consigli in fondo alla pagina).

In un’altro recipiente emulsionare bene gli altri 70 ml di bevanda vegetale con malto e olio. Unire questo composto alle polveri e mescolare bene con un cucchiaio. Dividere a metà questo impasto: in uno inserire le albicocche frullate, nell’altro il cacao crudo in polvere setacciato. All’impasto con il cacao aggiungere gli ultimi 50 ml di bevanda vegetale. Mescolare bene ogni impasto.

Inserire gli impasti a cucchiaiate alternate, anche sovrapposte, nella tortiera. Cuocere a vapore per 40 minuti.

Lasciare intiepidire leggermente la torta prima di staccarla dalla tortiera, ma non aspettare che sia completamente fredda, altrimenti potrebbe staccarsi con difficoltà.




I prodotti che ho utilizzato:


Puro Cacao in Polvere Bio
Crudo e magro
Voto medio su 8 recensioni: Da non perdere
€ 10.4999
Farina di Grano Tenero Tipo 2 - Macinata a Pietra
Farina biologica semi-integrale di grani antichi con germe di grano – Coltivato e confezionato in Italia
Voto medio su 286 recensioni: Da non perdere
€ 0
Torta variegata vegan con cacao e albicocche secche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.