Dolce di miglio e mandorle con albicocche alla menta (senza forno)

Questa estate non ho più la mia cucina a disposizione, ma solo un cucinino “di fortuna”, in attesa di trasferirmi in quella che sarà la mia futura cucina super accessoriata. Infatti vedrete quanto semplice sia questo dolce di miglio e mandorle con albicocche e menta, adatto davvero a tutti in qualsiasi caso: da chi vuole perdere peso a chi ha problemi di debolezza, allergie, sensibilità al glutine etc.

Da qualche settimana dunque niente forno, niente lavastoviglie, niente piano di lavoro, niente cantina. Solo 4 fornelli a gas, da accendere manualmente, e una piccola dispensa a vista. In circostanze di forza ridotta, la nostra dieta si è decisamente semplificata: cereali in chicco 3 volte al dì, legumi in chicco tutti i giorni, verdure dell’orto varie ed eventuali, un po’ di frutta di stagione per fronteggiare la calura. I dessert consistono in kanten (se proprio sono in vena!), altrimenti frutta spadellata e lasciata freddare. Di rado mi metto a impastare per fare il pane a vapore e le crespelle di pasta madre (sporcano troppo!), perciò ci stiamo quasi dimenticando dell’esistenza delle farine.

dispensa

Praticamente stiamo facendo una Quaresima alimentare “forzata” e di questo devo ringraziare il fato, o l’Universo Infinito se proprio lo vogliamo scomodare. Che poi il termine Quaresima non è troppo azzeccato: non ci sono privazioni, né in quantità né in qualità del cibo; per esempio, di dolcetti deliziosi come questo dolce di miglio con albicocche, ne possiamo cucinare a volontà!

Il chicco integrale è a mezzo passo dalla spiga, mentre la distanza fra spiga e farina è molto più ampia (se non è integrale, ancora di più). Quando un regime alimentare è così semplice, quando mangiamo cibo vero, è lì che ne assumiamo la vera forza vitale. Il chicco integrale ha la forza di germogliare, ogni chicco è un seme, che racchiude già in sé tutta l’energia per diventare una pianta meravigliosa. È di questa energia che abbiamo bisogno per vivere bene e in salute – che non vuol dire assenza di malattia.

 

 

dolce di miglio e mandorle senza forno e senza glutine

 

Veniamo al nostro dolce senza forno, senza glutine, senza prodotti raffinati. Le albicocche sono tipiche di questa stagione (e poi lo rendono davvero goloso!), ma vanno benissimo altri frutti, come le pere, le mele, i piccoli frutti… Quello che la natura ci può offrire in ogni stagione sarà perfetto!

 

Dolce di miglio e mandorle

con albicocche alla menta
(senza forno)

 

½ T di miglio decorticato
1 T di succo di mela + 2-3 C
1 t e ½ di acqua
un pizzico di sale
10 mandorle pelate ridotte in farina
scorza di limone
3 albicocche
1 rametto di menta fresca (facoltativo)

Sciacquare il miglio in acqua fresca. Mettere in una casseruola con i liquidi, aggiungere un pizzico di sale e portare ad ebollizione. Cuocere per circa 5 minuti, poi aggiungere le mandorle e la scorza intera di mezzo limone e continuare la cottura fino a completo assorbimento dei liquidi. Mescolare ogni tanto per evitare che attacchi sul fondo. Spegnere il fuoco e tenere coperto pochi minuti. Togliere la scorza e poi trasferire il miglio stracotto in una ciotola tipo crème brulée (oppure usare un coppapasta tondo e metterlo su dei piattini con una forma di tortino).

Pulire l’albicocca, tagliarla a pezzetti (con a buccia) e metterla in un tegame con 2-3 cucchiai di succo di mela, un goccio d’acqua e un pizzico di sale. Aggiungere due foglie di menta e cuocere coperto a fiamma bassa per pochi minuti. L’albicocca si cuoce in pochissimo tempo, spegnere il fuoco quando la polpa inizia a disfarsi. Conservare in una ciotolina e lasciare freddare.

Servire il dolce fresco con la polpa spalmata uniformemente sul tortino di miglio e decorare con una fogliolina di menta e delle mandorle.

 

dolce di miglio e mandorle senza forno e senza glutine

 

dolce di miglio e mandorle senza forno e senza glutine

Senza categoria

Informazioni su umesapiens

Sono Silvia, vivo in Brianza e da anni mi dedico anima e corpo alla cucina naturale, vegana e macrobiotica. Organizzo su richiesta corsi di cucina naturale e piccoli catering a domicilio. Sono disponibile per consulenze macrobiotiche.

Precedente Bavarese ai lamponi (vegan, senza glutine, senza zucchero) Successivo FIFA Football 2005 Windows XP/7/8 Download

2 thoughts on “Dolce di miglio e mandorle con albicocche alla menta (senza forno)

    • ciao!! Sono proprio contenta che ti piaccia, il miglio è perfetto per i dessert e fa anche bene a tutto il tubo digerente perché è alcalinizzante. Quindi vai col miglio!! 😀
      Baci

Lascia un commento

*