Il post di oggi è piuttosto insolito, perché parliamo di cosmesi naturale autoprodotta. Penso alla Terra, alla traccia che lasceremo e al nostro legame con essa. Penso a mio figlio, ai suoi figli e ai figli dei suoi figli. Per me i concetti di zerowaste ed ecologia sono delle priorità. L’autoproduzione viene da sé.

Mi viene facile appicare alla cucina questi concetti, mentre sono assolutamente negata nella cosmesi naturale autoprodotta! Tuttavia, spinta da queste necessità, negli ultimissi anni mi sono impegnata per abbattere al minimo l’impatto della mia famiglia anche in questo aspetto della nostra vita. Oggi non posso più sopportare la vista di tutti quei flaconi di plastica pieni zeppi di chimica, che molti acquistano settimanalmente senza rivolgere un briciolo di pensiero alla questione ambientale.

Ecco la carrellata di prodotti cosmetici e non, che da anni fanno parte della nostra quotidianità

autoproduzione cosmesi naturale

Partendo dall’alto a sinistra:

  • Pietra pomice per i piedi
  • Sapone di Aleppo per mani, viso, corpo e capelli (già!)
  • Guanto per scrub
  • Dischetti struccanti lavabili (perché al massimo 2 volte l’anno mi trucco!)
  • Deodorante spray (per il marito!) in flacone riciclato
  • Spugna in luffa biodegradabile
  • Burro di karité per autoproduzione e pelle secca
  • Dentifricio solido che va bene anche per i bimbi
  • Oli essenziali per autoproduzione, pulizia, cucina e cura (una piccola parte di quelli che ho!)
  • Oriculì, bastoncino lavabile per pulire le orecchie
  • Dentifricio all’argilla con oli essenziali autoprodotto (vedi ricetta)
  • Nettalingua
  • Balsamo per labbra autoprodotto (vedi ricetta)
  • Allume di potassio, il mio deodorante

Manca qualcosa? …direi proprio di no! Per acluni sembra impossibile vivere senza la crema per il viso o la lozione idratante dopo la doccia. Anche io ero tra questi, la mia pelle ne era dipendente, senza ero una carta da parati scrostata! Ci ho messo circa un mese a “disintossicarmi”, ma grazie all’alimentazione naturale e alle frizioni (o spazzolature) di tutto il corpo, in seguito sono stata una favola!

La vera rivoluzione per me è stato il sapone di Aleppo: ho iniziato proprio da lì a liberarmi di sapone corpo, sapone intimo, shampo, sapone mani, sapone viso… basta! Un solo prodotto per tutto il corpo! Avete in mente cos’è il mio beautycase per i viaggi?? Un astuccetto solo, con dentro tutto!

Ecco l’ultimo arrivato in casa Ume sapiens, ve lo presento: si chiama Oriculì ed è un bastoncino in bioplastica riciclata che si usa al posto dei cotton fiock per la pulizia delle orecchie. Una volta abituati al materiale (rispetto al cotone, la bioplastica è dura), è un utensile praticissimo e praticamente eterno!

Nella foto sotto invece vedete il dentifricio solido senza oli essenziali che va bene anche per i bambini: basta passare lo spazzolino umido sulla superficie e… magia! In bocca comparirà schiuma a volontà! Per la ricetta del mio dentifricio autoprodotto, invece, scrolla fino in fondo. Per l’igiene orale utilizzo anche il nettalingua tutte le mattine, prima di bere e mangiare: aiuta a eliminare le tossine che si accumulano sulla lingua durante la notte.

Tornando alla cosmesi naturale autoprodotta, ti lascio due delle ricette che trovo semplicissime e decisamente alla portata di tutti, ma estremamente efficaci per realizzare prodotti naturali, zerowaste, di qualità e facili da usare. In fondo alla pagina, oltre ai consigli sui prodotti fatti e finiti, trovi anche quelli per le materie prime dell’autoproduzione cosmetica, così se vorrai potrai replicare questi prodotti.

Consigli preliminari prima di cimentarsi nell’autoproduzione cosmetica:

Minitevi di una bilancia di precisione per pesare i grammi, viste le ridotte quantità di prodotti che andremo a preparare, perché in questo campo è importante essere precisi (forse per questo non amo molto destreggiarmi nell’autoproduzione cosmetica!).

Selezionate un paio di ciotoline, cucchiaini e tazzine che magari non usate più, e d’ora in poi utilizzateli solo per questo scopo. Non è un discorso di sicurezza, perché tutto quello che usiamo non ha effetti se viene ingerito, ma di usabilità degli utensili che vengono a contatto con la cera e con gli oli essenziali.

Se hai dei dubbi sulla qualità o il tipo di materia prima da acquistare, dai prima un’occhiata ai consigli in fondo al questa pagina: questi sono tutti i prodotti che utilizzo io.

cosmesi naturale autoprodotta

Dentifricio autoprodotto all’argilla

con oli essenziali

Ingredienti:

35 g di argilla bianca
15 g di argilla verde
1 c di olio di sesamo
un pizzico di sale marino integrale
10 gocce di propoli (estratto idroalcolico)
3 gocce di olio essenziale adatto all’uso interno*
acqua demineralizzata q.b.

Procedimento:

Miscelare prima le polveri, aggiunere un po’ di acqua demineralizzata e poi versare i liquidi. Mescolare bene e trasferire in un vasetto o contenitore a chiusura ermetica. Al momento di utilizzarlo, prelevare una piccola quantità di questo dentifricio sullo spazzolino e lavare i denti normalmente. Si conserva anche 15 giorni se non prende aria (rischia solo di seccarsi). Per la presenza di propoli (con alcol) e di oli essenziali, non è un prodotto adatto ai bambini.

*Gli oli essenziali generalmente usati nel dentifricio autoprodotto sono: chiodi di garofano, salvia, menta, limone, eucalipto. Personalmente non amo la menta e l’eucalipto nel dentifricio, utilizzo limone oppure chiodi di garofano… o entrambi!

Balsamo per labbra autoprodotto

con cera d’api e burro di karité

Ingredienti:

10 g di cera d’api vergine (meglio se in scaglie)
10 g di burro di karité puro
20 g di olio EVO opp. olio di mandorle dolci, di jojoba o di argan
2 gocce di olio essenziale adatto all’uso interno (facoltativo)*
3 gocce di vitamina E (facoltativa)

2-3 stick per burro cacao o barattolini da 15-20 grammi

Procedimento:

Inserire la cera d’api e il burro di karité in una tazza medio-piccola e mettere a sciogliere a bagnomaria. Una volta sciolta, inserire piano piano l’olio. Togliere dal bagnomaria e mescolare bene. Mentre intiepidisce inserire eventualmente l’olio essenziale e la vitamina E, che serve da conservante, ma non sono necessari. Inserire subito nei contenitori, dove poi solidificherà. Questo balsamo per labbra autoprodotto ha una consistenza piuttosto solida, che però ne garantisce la persistenza una volta applicato sulle labbra. Infatti basta usarlo una-due volte al giorno! Questa quantità è sufficiente per tutta la famiglia.

*Fai attenzione: gli oli essenziali generalmente hanno un gusto molto amaro e non vanno bene tutti in questa preparazione, anche se sono adatti a un uso interno! Meglio usare solo arancio dolce, limone, mandarino, vaniglia, o una piccola miscela di questi. Se sei nel dubbio, piuttosto non usare nessun olio, il tuo balsamo per labbra è comunque gradevolissimo già così!



I miei consigli per cosmetici zerowaste ed ecologici


Oriculì - Pulisci Orecchie Ecologico
Bastoncini pulisci orecchie ecologici in bioplastica. Sostituisce a vita i cotton fioc!
Voto medio su 57 recensioni: Buono
€ 0
Sapone di Aleppo all'Olio di Oliva e Olio di Alloro 55%
Non contiene coloranti e conservanti sintetici
Voto medio su 68 recensioni: Da non perdere
€ 13.2
Luffa Naturale Piccola
Per un delicato effetto esfoliante sotto la doccia
Voto medio su 9 recensioni: Da non perdere
€ 5

I miei consigli per la cosmesi naturale autoprodotta:

Burro di Karitè - 100% Puro
Spremuto a freddo da noci di karitè
Voto medio su 62 recensioni: Buono
€ 7.5
Cera d'Api Vergine in Scaglie
Ideale per pelli secche
Voto medio su 239 recensioni: Da non perdere
€ 4.2
Olio di Mandorle Dolci Emolliente
Spremuto a freddo da mandorle biologiche
Voto medio su 46 recensioni: Da non perdere
€ 10
Vitamina E Naturale
Antiossidante, antiage, rimpolpante
Voto medio su 535 recensioni: Da non perdere
€ 7.5
Argilla Bianca
Purificante e riequilibrante per la pelle
Voto medio su 52 recensioni: Da non perdere
€ 13
Argilla Verde Ventilata Attiva - Essiccata al Sole
Argilla verde ventilata attiva per le pelli sensibili
Voto medio su 239 recensioni: Da non perdere
€ 6.7
Propoli - 30% - Estratto Idroalcolico
Rinforzo del sistema immunitario
Voto medio su 81 recensioni: Da non perdere
€ 0
Limone - Olio Essenziale
Favorisce energia, concentrazione e senso analitico
Voto medio su 22 recensioni: Da non perdere
€ 0
Limone - Olio Essenziale
Favorisce energia, concentrazione e senso analitico
Voto medio su 22 recensioni: Da non perdere
€ 0
Menta Piperita - Olio Essenziale
Antisettica, antinfiammatoria, balsamica, espettorante, digestiva
Voto medio su 87 recensioni: Da non perdere
€ 0
Olio di Jojoba
Calmante, lenitivo
Voto medio su 106 recensioni: Da non perdere
€ 8
Cosmesi naturale autoprodotta eco e zerowaste

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.