Ume sapiens Macrobiotica in Brianza

Tofu all’aglio con salsa verde di foglie di sedano e semi di senape

Tornata dalla pasqua napoletana, felice e appesantita. Rituffarsi nel vuotodi certe giornate è drammatico. Mi sono fatta durare la pastiera il più possibile, per continuare ad assaporare ogni giorno un pezzettino di beatitudine.. ma prima o poi, inevitabilmente, finisce. Ecco cosìè l’atto creativo di una ricetta: riempire un vuoto, colorare un muro grigio. Torno al mio solito regime alimentare, perchè sì, ho mangiato a tradimento, senza mai pensare una volta se stessi mangiando troppi carboidrati o...

Tarte au thé matcha et pommes au coulis de caramel mou salé (vegan)

SBOROOOONA 🙂 mi piace il francese, specie in cucina (parlo SOLO di idiomi, non di ricette, ça va sans dire!).Chi mi conosce sa che la mia parlantina è una commistione di italiano, espressioni dialettali, francesismi e neologismi coloriti.. perché in fondo sono una persona pragmatica. Trattasi di una frolla vegan al té matcha, con salsa mou all’avena e mela renetta: ci tengo a postarla sia come alternativa alla classica pastiera napoletana (magari potete fare una crostatona,...

Pane in cassetta al latte di riso con pasta madre

Oggi parliamo un po’ della mia bimba, la Gina.Non ha ancora 4 mesi, ma mi ha già regalato momenti indimenticabili!!Chi non panifica forse non può comprendere fino in fondo l’emozione nel vivere quella trepidazione incollati davanti al forno, con il profumo di pane casereccio per tutta casa, né la fragranza delle brioches calde, o il suono armonioso della crosta di una pagnotta che si sfalda in mille briciole dorate…  sì, emozione, perché -è proprio il caso...

Torta di mele, noci e salsa mou al sale di Cervia (vegan)

Colazione da domenica… anche se è sabato, ma noi prolunghiamo il piacere 🙂 Bene, è tutto inverno ho voglia di mangiare una bella tortazza di mele, di quelle che fanno mappazza, belle umide, che ad ogni morso non fanno “crock” ma “schacch“.. e mi riduco a cucinarla in extremis, sul finire dell’inverno. Ovvio! Qui è sempre la stessa storia: ogni volta che accendo il forno è la volta buona per provare quella ricetta che avevo letto...

Barbabietola marinata allo zenzero “incavolata”

Don’t call it millefoglie, please!!  Il motivo è che io ODIO qualsiasi preparazione, dolce o salata, chiamata millefoglie.Ma proprio a prescindere! Le rare volte in cui mi trovo a mangiare una cosa del genere è sempre un disastro..Va bene che adesso va di moda il CONTRASTO – morbido/croccante, caldo/freddo, dolce/salato, grasso/sgrasso etc etc.. etc………. Ma qualcuno mi fa ripetizioni sulla modalità di porzionamento di un millfoglie con forchetta e coltello, finalizzato al singolo boccone?? Al di...

Focaccia integrale “rovesciata” con cipolle rosse

sì, sono una di quelle. Sto aspettando i risultati delle elezioni, ma siccome sono tesa, devo occupare mente-mani-occhi in qualche modo…. indi per cui, ecco un nuovo esperimento con la mia pasta madre (Gina). focaccia rovesciata integrale con cipolle rosse Non essendo un’esperta del settore, dato che panifico da pochi mesi, non mi dilungo mai discorrendo della mia bimba acidella e dei tipi di impasto, perché ho ancora molta strada da fare. Però a volte rimango...

Quadratini al cocco, zenzero e mango secco

Sarà il freddo. Sarà la neve. Sarà che il malumore non mi assedia da un po’. Que sera sera, fatto sta che ho sempre voglia di dolci!Ma che dico di dolci: è più… voglia di qualcosa di buono……  ma perché cavolo non c’è mai in giro un ambrogio con una misera piramide scintillante di cioccolatini alle nocciole tutta per me?? Mai quando serve! E poi come si chiamava il fratello gemello bianco della sfera nocciolatosa? Raffaello?...

Una zuppa alla Bridget Jones… quasi blu!

Bridget: How’s it look? Mark: Uh, great. It’s, um, blue. Bridget: Blue? Mark: No, but, blue is good. If you ask me there isn’t enough blue food. Bridget: Oh, shit! It must be the string. Mark: Oh, it’s string soup? Adoro questo film! Quasi quanto Mrs Doubtfire in effetti…….  ma non so se Renée può batte Robin ad armi pari.. A parte qualche divagazione nell’infanzia – segnata da grandiosi film devo dire (!)- la mia zuppa...

Miglio e broccoli al miso: metodo della non cottura

Rapido post per elogiare questo fantastico metodo di cottura.. anzi, di non cottura!Magister artifex: Ravanello curioso, che ne parla qui. Si risparmia tempo e denaro, basta organizzarsi un minimo e… una volta preso il via, chi ti ferma più?!? è già il terzo giorno di fila che preparo legumi e cereali con questo metodo e sono più che soddisfatta.Inoltre oggi mentre cuocevo-non cuocevo il miglio, sopra ho messo il cestello della cottura a vapore, così nel...

Farinata di castagne e fleur de sel .. e collaborazione!

Oggi vince la semplicità. Almeno in cucina..Ho un turbine di pensieri in testa che mi impediscono di essere astrusa e complicata nelle piccole cose, perciò vagheggio la semplicità. Eccone un esempio: una farinata per pranzo. Quante ne ho fatte di queste, con la farina di ceci!! Negli anni universitari era un’habitude, come schiscetta è perfetta: gustosa, nutriente, compatta. Ancora più completo il pasto se si aggiungono delle verdure alla pastella. Approfitto di questa prova di semplicità...